%

Caratteristiche tecniche

La caldaia a legna

La caldaia FLC a legna, utilizza come combustibile la legna da ardere a caricamento manuale.

Costruita in lamiera d’acciaio di forte spessore, presenta un ampio braciere con griglia in ghisa al cromo per la corretta diffusione dell’aria di combustione centrale e laterale.

Le operazioni di pulizia sono facilmente realizzabili grazie alla studiata ampiezza dei due sportelli e la manutenzione è facilitata dalla totale ispezionabilità dei suoi componenti.


Caratteristiche funzionali

La caldaia a legna

In tale caldaia, lo scambiatore di calore è rappresentato da un fascio tubiero sospeso a bagno d’acqua ed è costituito da tubi di fumo in acciaio per offrire il massimo rendimento termico.

E’ collegato all’estremità alla cassa di raccolta cenere apribile ed ispezionabile per la periodica pulizia ed aspirazione dei residui della combustione.

Inoltre è composta da una camera di combustione dove, all’interno, si verificano i vari passaggi dei fumi: essi partono da due flussi distinti, gli uni laterali, tangenti alle pareti della camera di combustione, gli altri diretti verso le camere fumo. in modo da effettuare il percorso obbligatorio dei tre giri ottenendo un rendimento massimo di oltre l’89% alla combustione.

Alimentazione

La caldaia a legna

può essere alimentata a:


 Legna

 

Brochure Caldaia a legna

Inviaci email